Il capitolo perduto di… FILMATRIX – Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film

   ….ti abbiamo inviato una mail con il file PDF, se non dovesse arrivarti controlla anche nello spam e nelle promozioni. Intanto puoi leggere “il capitolo perduto” di seguito e partecipare alle attività del gruppo pubblico qui : 

https://www.facebook.com/groups/filmatrixcambialatuavita/

 

Il capitolo perduto di…

FILMATRIX
Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film

Mentre stai leggendo queste parole, in soli 5 secondi nel mondo sono state inviate 10 mila email, emesse 6 mila tonnellate di CO2, 1 ettaro di foresta è andato in fumo e sono nati 19 bambini. I cambiamenti avvengono rapidamente senza che tu te ne accorga.

Abbiamo l’illusione di controllare le nostre vite, ma in realtà facciamo sempre più fatica a mantenere tutto in equilibrio: il lavoro, la famiglia,le nostre passioni.

Mi sono sempre chiesto cosa pensano i nostri figli, quando la mattina, governati dalle lancette dell’orologio, li spingiamo oltremisura per rispettare i tempi dell’asilo, della scuola, della modernità. Eppure, nonostante tutta questa fretta, le cose non sembrano andare granché bene. Il senso di soddisfazione che proviamo è inversamente proporzionale al benessere raggiunto in questo secolo.

La tecnologia e gli spostamenti, sempre più economici e veloci, hanno peggiorato la situazione.In barba a tutti i progressi della medicina, le diagnosi di diabete e cancro aumentano, dimostrando giorno dopo giorno che eliminare i sintomi serve a poco, se non si risolvono le “cause” alla radice.

In questo scenario da “The day after”, sembra che sull’umanità sia passato un “Caterpillar” devastante. Spesso ci sentiamo affranti ed impotenti, ma la verità è che i risultati che stiamo vivendo nella vita, dall’occasione perduta alla delusione in amore, sono la diretta conseguenza delle nostre più radicate convinzioni.

Forse conoscerai la massima che recita:

“Semina un pensiero e raccoglierai un’azione,

Semina un’azione e raccoglierai un’abitudine,

Semina un’abitudine e raccoglierai un carattere,

Semina un carattere e raccoglierai un destino.”

Il tuo destino si sta delineando oggi, eppure è partito da pensieri fatti in passato. La buona notizia è che cambiando modo di pensare, il destino cambia il suo percorso.

Possiamo davvero scegliere i nostri pensieri? E’ sempre facile? Oppure a volte ci assalgono all’improvviso come un branco di lupi affamati?

Le nostre riflessioni emergono dalle emozioni. Se per la maggior parte del tempo sono felice, farò pensieri felici, altrimenti uno stato d’animo negativo mi procurerà pensieri negativi.

Le emozioni, a loro volta, derivano dalle convinzioni che abbiamo su noi stessi, su ciò che meritiamo e cosa no, su come funziona il mondo. Questa è l’origine, la sorgente del tutto.

matrix-controllo

Se ho fede nel potere che mi è concesso di cambiare le cose, il mio stato d’animo sarà tranquillo e determinato, favorendo pensieri costruttivi e responsabili che mi porteranno a fare scelte e azioni di grande impatto sui miei risultati.

Da quando ho compreso questa semplice idea, ho smesso di lavorare su azioni e risultati, dedicandomi completamente all’unica cosa che può cambiare tutto, a cascata e con il minor sforzo possibile. Conosco decine e decine di brave persone, mosse da una sincera intenzione di migliorare le loro vite. Esse si sforzano di cambiare le loro abitudini, di trattare bene gli altri, di dedicare più tempo a se stesse. All’apparenza si mostrano felici e soddisfatte, ma nel profondo della loro intimità, quando arriva il crepuscolo e restano sole con se stesse, fanno i conti con i vuoti interiori:

“Dove sbaglio? Perché non riesco? Raggiungerò mai un po’ di pace?”.

La causa più grande delle loro sofferenze è il punto sbagliato su cui pongono sforzo e attenzione. Anzi, per dirla tutta, i loro sforzi sono il problema: cercano di migliorare i risultati, mentre a monte le convinzioni muovono i fili delle loro scelte. Per portare un esempio sotto gli occhi di tutti, nella lotta al tumore, la medicina tradizionale si concentra esclusivamente sull’esportazione delle metastasi (abitudini-risultati) ignorando completamente le cause (convinzioni-pensieri-emozioni) che lo hanno generato. Come sappiamo, nella maggior parte dei casi le metastasi ritornano. Guardiamo troppo alla superficie e ignoriamo il fondo.

Dopo venti anni di studi e sperimentazioni, viaggiando prima in me stesso e poi alla ricerca della verità, ho fatto esperienza di un metodo capace di favorire cambiamenti importanti, in qualsiasi ambito della vita. Filmatrix, infatti, non è un semplice libro, ma il frutto di ricerche e contaminazioni tra diverse discipline per accrescere consapevolezza, equilibrio interiore e risultati.

Nel 2010 ho lanciato i progetti Il Cinema Insegna e Training With Movies convinto che i film avessero qualcosa di magico per favorire il cambiamento e la realizzazione dei risultati personali e professionali. Nel decennio precedente avevo approfondito le dinamiche dell’apprendimento invertendo il metodo tradizionale. In poche parole non mi interessava formare ma comprendere come l’adulto apprendeva. Scoprii che l’uso dei film era un acceleratore straordinario per attivare cambiamenti importanti, ma mai mi sarei aspettato di arrivare alle rivelazioni di cui parlerò più avanti.

Ad oggi migliaia di clienti in tutto il mondo utilizzano il mio lavoro e quello del mio team per influenzare le vite di altre migliaia di persone. Dal distretto dei Parchi di Chicago, a grandi aziende di ogni settore – tra cui Mediolanum, Emirates Steel, Prada, Associazione Bancaria Italiana e diverse istituzioni pubbliche. In sintesi, dopo un’attenta ricerca, mettiamo a disposizione di educatori, leader, coach e formatori scene cinematografiche ricche di insegnamenti sulle più disparate tematiche, dal marketing alla spiritualità. Questo rapporto privilegiato con esigenze di ogni tipo, mi ha costretto ad allargare i miei punti di vista fino a contenere diverse idee contrapposte nella mente. Mentre studiavo e applicavo le varie discipline mi sono ritrovato a scoprire verità stupefacenti sulla natura dell’uomo e su come creiamo la nostra realtà.  Era dura da digerire, ma ebbi la certezza che i miei guai passati erano nati un giorno da un mio pensiero.

Mi avvicinai alla Legge di Attrazione con molto scetticismo, forse a causa di una letteratura troppo superficiale e commerciale. Infatti, tutti i libri, i corsi e le sperimentazioni si riducevano in un lapidario “Ciò che pensi si manifesta nella tua vita”. Fin qui tutto chiaro. Ma volevo conoscerne i meccanismi e soprattutto le eccezioni.

Perché non tutto ciò che pensiamo si manifesta nella realtà?

Basta davvero pensare di essere in salute e avere sane abitudini per diventarlo?

Perché alcuni obiettivi si realizzano subito, altri si realizzano in diversi anni ed altri ancora non si realizzano mai?

E ancora, perché nonostante seguissi tutti i passi descritti nei “libri sacri” della Legge di Attrazione e della fisica quantistica, i risultati erano pressoché inesistenti?

Queste domande hanno risuonato nella mia mente per diversi anni prima di accorgermi che, a mano a mano che eseguivo degli aggiustamenti alle tecniche, i risultati cominciavano a manifestarsi davvero. Fino ad avere la capacità di materializzare qualunque cosa nel giro di pochissimo tempo.

Ricordo ancora il momento in cui in un albergo alla periferia di Milano, durante uno dei miei numerosi viaggi, fui pervaso da un senso di meraviglia e magia. Mi era appena giunta una telefonata. Avevo espresso solo il giorno prima il desiderio di ricevere una somma di denaro consistente per avviare un progetto all’estero. Applicai esattamente la formula “filmatrix” che descriverò più avanti e dopo neppure 24 ore mi chiamò il mio avvocato. Mi disse che un contenzioso si era sbloccato e la controparte gli aveva appena consegnato un assegno dell’importo che mi spettava. Rabbrividii quando pronunciò la cifra. Si trattava esattamente della somma necessaria al mio progetto. Chiusi la telefonata e mi lanciai sul letto ridendo a crepapelle.

Avevo appena compreso il funzionamento di alcuni principi quantistici.

Replicai la formula per diversi mesi e buona parte dei miei desideri si esaudirono; poi pian piano la magia regredì. Stava cambiando qualcosa, ma non capivo cosa.

Passarono altri anni e compresi ulteriori dinamiche. Intanto le mie attività mi trasportavano continuamente nel favoloso mondo del cinema e riconobbi alcuni schemi ricorrenti di quella stessa formula che esaudiva le mie richieste. Senza ombra di dubbio questi schemi sono presenti in alcuni film che hanno previsto futuri accadimenti, da Habemus Papam di Nanni Moretti a Storie Pazzesche di Almodovar. Questo mi spinse ad approfondire molti casi di “premonizione” cinematografica.

Ed eccomi qui.

Ad oggi ho diverse aziende in Italia e all’estero, una famiglia bellissima, godo di ottima salute e con il mio lavoro esprimo le mie passioni.

Fortuna? Forse un poco. Duro lavoro? Forse un poco. Ma soprattutto una continua ricerca della comprensione. La voglia di conoscere la verità.

Ho deciso di mettere a disposizione le mie ricerche in questo libro. Un metodo contaminato dalle diverse discipline che ho approfondito, come la Programmazione Neuro Linguistica, l’Ultra Mind System, il Remote Viewing e la fisica quantistica.

ALT! Tranquillo.

Tutto è molto semplice, se ci sforziamo di accettare un’unica idea: il cinema crea la realtà.

Se in una scena di un film si verificano 5 condizioni, ciò che guardiamo si manifesta nella vita reale, e non è il film a farlo accadere ma la natura dell’uomo.

Questo libro parla di queste condizioni. Le stesse che mi hanno portato ad ottenere ciò che volevo in quell’albergo di Milano e ogni volta che ho voluto davvero.

Può l’uomo essere così potente?

Mentre scrivo si parla tanto dell’elezione di Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti. Sui social spopolano i video dei Simpson che avevano predetto questo avvenimento già nel 2000. Tra verità e mistificazione (alcuni video sono palesemente dei falsi) molti ignorano che i Simpson hanno previsto decine di eventi diversi anni prima che i fatti si avverassero, ad esempio:

  • L’epidemia di Ebola;
  • La bandiera siriana apparsa nella primavera araba;
  • La scoperta del Bosone Higgs;
  • …e tanti altri ..

In questo libro riporto decine e decine di esempi tratti da film che hanno anticipato il futuro. Coincidenze? Sincronicità? Oggi so che non è così.

La verità è che il cinema proietta e l’uomo, ignaro, attira nella sua vita ciò che sta guardando.

Naturalmente devono accadere un po’ di cose prima che una “scena” diventi realtà, ed ecco il perché di un libro.

Il cinema è il modo più diretto per entrare in competizione con Dio

Federico Fellini

Quando sprofondiamo nella poltrona e stacchiamo il cervello, il pensiero discorsivo si placa e accade qualcosa di straordinario. Se nel film sono stati miscelati (consapevolmente o meno) 5 elementi, il rischio o l’opportunità che quell’evento si verifichi sono altissimi.

Ho confrontato questi 5 elementi con la formula che mi ha permesso di manifestare i miei risultati, scoprendo che si tratta esattamente delle stesse dinamiche. La differenza sta nel fatto che la visione di alcune scene semplifica il processo e amplifica gli effetti. Per questo ho inserito nel libro 42 spezzoni da guardare in tempo reale grazie ai link diretti, da un parte per accrescere la comprensione del testo e dall’altra per accompagnare gli esercizi, che diventano semplici e potenti.

acquista-libro

Ecco cosa troverai nel libro FILMATRIX:

  • Cosa succede tra la visione di un film e il manifestarsi della realtà.
  • Le prove scientifiche che lo dimostrano.
  • Come usare lo stesso metodo per ottenere ciò che vuoi veramente.
  • 42 scene da guardare subito grazie ai link diretti.
  • 15 esercizi per mettere in pratica il metodo e trasformare i tuoi risultati nelle principali aree della vita.
  • …Inoltre imparerai a creare un futuro ricco di fiducia!

guarda-video

INDICE

Introduzione

  • Il mistero del cinema oltre la stanza.
  • L’elemento indispensabile per raggiungere ciò che vuoi.
  • Interstellar: la forza dell’amore.
  • Premonizioni da pelle d’oca.
  • Le falle della programmazione predittiva.
  • Il potere dell’attenzione: le 4 condizioni (più una) affinché una scena osservata crei la tua realtà.

Perché alcune scene di film creano il futuro e altre no?

Come anche tu puoi far accadere nella tua vita una “scena” semplicemente guardandola

Le 5 aree e le 5 interferenze

  • Libro o manuale.
  • Fai gli esercizi come quando guardi un film.

Il perdono, l’amore e la fiducia

  • Tre parole che ti liberano.
  • Tutti abbiamo un Signor Banks.
  • La fonte dell’amore e del perdono.
  • Faccia a faccia con il tuo io bambino – Esercizio
  • Perché dimentichiamo i nostri sogni – Esercizio
  • Le cose importanti.
  • Rimandarsi l’immagine dell’amore – Esercizio
  • Superare le paure – Esercizio

La mente e l’esigenza di sentirsi sempre stimolati

  • Un’esplosione di emozioni – Esercizio
  • La normalità è sopravvalutata – Esercizio
  • Uscire di testa: istruzioni per l’uso – Esercizio
  • Sgombra la tua mente.
  • L’eterna domanda.
  • Visualizza il tuo desiderio – Esercizio
  • Affrontare i giganti.
  • Una voce alla volta.

Le relazioni

  • Aldilà dell’amore non c’è verità.
  • Siamo una sola fonte di energia.
  • Ci circondiamo sempre delle persone che meritiamo – Esercizio
  • Possiamo cambiare il corso del destino – Esercizio
  • Alla ricerca della connessione.
  • Empatia senza motivo – Esercizio
  • Sono solo parole.
  • La responsabilità della comunicazione

Il significato della tua esistenza e il contributo che dai al mondo

  • Una cosa con cui siamo nati.
  • Essere qui per qualche motivo.
  • Un faro acceso sulle nostre priorità.
  • Una musica melodiosa – Esercizio
  • Quando io e te stiamo al meglio.
  • Oltre la tecnica il cuore – Esercizio
  • Perdere un quadro.
  • La qualità dei codardi – Esercizio

Il corpo, la materia e le sue necessitàEsercizio

Conclusioni 


acquista-libro

acquista-libro